Paola Savino

Counselor & Esperta in Naturopatia

Paola Savino

Counselor & Esperta in Naturopatia

Nasco a Milano nel 1969, dove, nel 1995, mi laureo in Lingue e Letterature Straniere. Sempre nella mia città natale, ho lavorato per circa 15 anni in aziende private e internazionali di grosse dimensioni, soggiornando anche all’estero per lunghi periodi (soprattutto Inghilterra e Stati Uniti). E oggi, come non mai, mi rendo conto di come questa mia esperienza (al fianco di notissimi imprenditori italiani) e la profonda conoscenza delle regole e dei ruoli della vita aziendale, mi abbiano donato risorse fondamentali nel gestire anche i miei interventi nell’ambito del Counseling Aziendale.

Nel 1997, dopo svariati mesi di peregrinare presso i migliori medici del Nord Italia in seguito ad una patologia che non trovava diagnosi, vengo finalmente curata con successo da un omeopata che mi spiega molto semplicemente e chiaramente come il mio corpo stesse somatizzando un disagio esistenziale profondo. Verbalizzate ed elaborate le emozioni del malessere, il mio corpo non ha più bisogno di mandare segnali di allarme e guarisce. E’ in questo modo che mi avvicino per la prima volta alla medicina alternativa (che io preferisco chiamare complementare). Affascinata da questa nuova visione, negli anni successivi, parallelamente al lavoro aziendale come dipendente, comincio a frequentare una serie di corsi monotematici nell’ambito delle discipline olistiche (Fiori di Bach, reflessologia plantare, aromaterapia, fitoterapia, medicina cinese, psicosomatica, ecc.); fino a giungere al 2003, anno in cui inizio un corso quadriennale di naturopatia presso la S.I.M.O. (Scuola Italiana di Medicina Olistica). La mia passione per la naturopatia nasce quindi dal desiderio di stimolare le persone affinché possano riappropriarsi di uno stile di vita che rispecchi il proprio equilibrio psichico, fisico e animico, avendo provato direttamente sulla mia pelle come una crisi non sia in realtà un danno, bensì diventi una preziosa opportunità di scelta e cambiamento (che è poi l’etimologia della parola greca “krisis”!) verso la salute e la propria auto-realizzazione personale, che diventano quindi sinonimi.

Proprio in virtù della indissolubilità olistica della sfera mente-corpo, nel 2010 concludo inoltre una scuola triennale di Counseling Umanistico-Esistenziale presso l’Istituto “DiaLogos”, con sede a Milano, e mi innamoro perdutamente e definitivamente di questa “arte alchemica” che è la relazione empatica di aiuto tra due esseri umani. Per due anni (2012-2014) ho anche ricoperto la posizione di Responsabile e Tutor presso una Scuola di Counseling a Imperia (Liguria). Ma il mio percorso lavorativo e personale continua… rimanendo in costante aggiornamento professionale grazie alla partecipazione a diversi stages riguardanti le più variegate materie psicologiche e non-convenzionali (meditazione psicodinamica, biografia e pedagogia steineriana, le costellazioni familiari di Hellinger, le forme-pensiero degli Givaudan, tecniche sciamaniche sul femminile, EFT – Emotional Freedom Tecnique, astrologia karmico-evolutiva, ecc.). In particolare, ho recententemente ultimato un’ulteriore specializzazione annuale in Psicogenealogia Junghiana, un Master in Counseling Aziendale e un corso base sulla metodologia dell’Auto-Mutuo- Aiuto (organizzato da AMA).

Attualmente lavoro come Counselor relazionale specializzato in Counseling al femminile, co-dipendenze affettive, psicogenealogia, counseling aziendale (Welfare Manager) ma soprattutto vocazionale (Mappa dei Talenti e Senso Esistenziale), tenendo sia seminari di gruppo che sedute individuali (anche a distanza va Skype***, a prezzo ridotto).

*** SKYPE: Questa possibilità, da me già sperimentata in diverse situazioni con grande successo, è in grado di promuovere le stesse potenzialità e strategie risolutive di una seduta “dal vivo”, garantendone gli stessi risultati. Infatti questo tipo di sessioni sono uguali in tutto e per tutto a quelle svolte di persona, se non per il fatto che la fisicità del setting qui è sostituita dal medium audiovisivo, che, tuttavia, diventa parte integrante della relazione, che è l’unica cosa che conta, non il mezzo. Il mezzo telematico accorcia i tempi, anzi li azzera. Così ritagliarsi uno spazio per se stessi risulta più possibile, nella vita caotica e a incastri già impossibili di oggi.  Per questo motivo è uno strumento di lavoro a cui ricorre un sempre maggior numero di persone, anche solo per chi si sente maggiormente a proprio agio con una consulenza online.

“Fate ciò che potete, con ciò che avete, dove siete”.
Theodore Roosevelt